attività

Iscrivetevi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornati sulle prossime attività culturali!

Date un’occhiata alle curiosità e notizie sul nostro sito!

ATTENZIONE!
A causa delle misure di protezione contro il COVID-19 è necessario iscriversi agli eventi scrivendo una E-mail a lm.dantelu@bluewin.ch con nome, cognome, indirizzo e-mail e numero di partecipanti. È obbligatorio indossare la mascherina durante gli eventi (tranne che per i bambini sotto i dodici anni). Metteremo a disposizione un flacone di disinfettante all’ingresso.


cinema italiano

quando: domenica 29 Novembre 2020

ora: 17:30

dove: stattkino Luzern

Cinema

Il ciclo cinema italiano, organizzato in collaborazione con lo stattkino di Lucerna, Cinélibre e con Made in Italy (Roma) inizia Domenica 29 Novembre con Bangla, opera prima di Phaim Bhuiyan.
Phaim, giovane musulmano di origini bengalesi nato in Italia, vive con la sua famiglia a Torpignattara, quartiere multietnico di Roma, lavora come steward in un museo e suona in un gruppo. È proprio in occasione di un concerto che incontra Asia, suo esatto opposto: istinto puro, nessuna regola. Tra i due l’attrazione scatta immediata e Phaim dovrà capire come conciliare il suo amore per la ragazza con la più inviolabile delle regole dell’Islam: la castità prima del matrimonio.Come sempre, i soci della Dante Alighieri di Lucerna possono acquistare un biglietto (o due, se iscritti come coniugi) al prezzo speciale di 5.-

aperitivo di Natale… con Federico e Alberto

quando: domenica 13 Dicembre 2020

ora: 18:00-21:00

dove: Sala parrocchiale St. Leodegar, St. Leodegar-Strasse 6a, Lucerna

Aperitivo di Natale | Cinema

Chiudiamo le attività del 2020 con un dovuto omaggio a due grandissimi del nostro cinema: Alberto Sordi e Federico Fellini, di cui ricorre quest’anno il centenario della nascita. Vi presenteremo il film i vitelloni; al termine, l’atteso aperitivo natalizio per finire l’anno in bellezza.

cinema italiano

quando: domenica 20 Dicembre 2020

ora: 17:30

dove: stattkino Luzern

Cinema

Il ciclo cinema italiano, organizzato in collaborazione con lo stattkino di Lucerna, Cinélibre e con Made in Italy (Roma) continua Domenica 20 Dicembre con La scomparsa di mia madre di Beniamino Barrese.
Modella e icona degli anni 60, Benedetta Barzini è stata la musa di artisti come Andy Warhol, Salvador Dalì, Irving Penn e Richard Avedon. Negli anni 70 abbraccia da militante la causa femminista, diventando scrittrice e docente acuta e controcorrente di Antropologia della moda, in eterna lotta con un sistema che per lei significa sfruttamento del femminile. A 75 anni, stanca dei ruoli e degli stereotipi in cui la vita ha cercato di costringerla, desidera lasciare tutto, per raggiungere un luogo lontano, dove scomparire. Turbato da questo progetto suo figlio Beniamino comincia a filmarla, determinato a tramandarne la memoria.Come sempre, i soci della Dante Alighieri di Lucerna possono acquistare un biglietto (o due, se iscritti come coniugi) al prezzo speciale di 5.-