attività

Iscrivetevi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornati sulle prossime attività culturali!

Date un’occhiata alle curiosità e notizie sul nostro sito!

incontro con Andrea Fazioli, scrittore

quando: giovedì 9 maggio 2019

ora: 19:30

dove: Pfarreizentrum St. Karl, Spitalstrasse 93, Lucerna

Presentazione libri

Andrea Fazioli vive a Bellinzona, nella Svizzera italiana. Per l’editore Guanda ha pubblicato i romanzi Gli Svizzeri muoiono felici (settembre 2018), L’arte del fallimento (2016, premio La Fenice Europa, premio Anfiteatro d’Argento), Il giudice e la rondine (2014), Uno splendido inganno (2013), La sparizione (2010, premio La Fenice Europa), Come rapinare una banca svizzera(2009), L’uomo senza casa (2008, premio Stresa, premio Selezione Comisso). Per l’editore Casagrande ha pubblicato la raccolta di racconti Succede sempre qualcosa(2018). Per l’editore Dadò il suo primo romanzo Chi muore si rivede (2005). Per le edizioni San Paolo il romanzo
 La beata analfabeta (2016). Le sue opere sono tradotte in varie lingue, tra cui il tedesco, il francese e il russo.

Andrea, che era già stato nostro ospite nel 2011, torna a Lucerna per parlarci dei suoi ultimi lavori e per chiacchierare un po’ con noi. Non mancate!

Matera, un cammino lungo novemila anni

quando: lunedì 20 maggio 2019

ora: 19:30

dove: Pfarreizentrum St. Karl, Spitalstrasse 93, Lucerna

Conferenza

Matera è la terza città più antica del mondo abitata sin dalla fondazione, dopo Aleppo e Gerico. Il fascino e l’interesse intorno a questa città stanno probabilmente nel fatto che i suoi diecimila anni di “umanità” sono visibili come in un libro aperto, dalle grotte del Neolitico fino al Centro di Geodesia Spaziale, passando per un’importante epoca medioevale e ovviamente per la straordinaria esperienza umana e sociale dei Sassi.

Ce ne parlerà Stefania de Toma, presidente del Comitato per l’UNESCO di Matera, autrice di numerosissimi articoli di divulgazione culturale ideatrice di percorsi per la conoscenza e lo studio della storia di Matera e di mostre sulla realtà locale tradotte in più lingue e con percorsi multisensoriali per non vedenti.