siamo ancora sessantottini?

quando: martedì 27 Novembre 2018

dove: Pfarreizentrum St. Karl - Spitalstrasse 93, Lucerna

Conferenza

Il movimento del ’68  ebbe origine dai giovani e dagli operai per protestare contro la nuova società dei consumi nel mondo capitalista, mentre nel blocco orientale denunciava la mancanza di libertà e l’invadenza della burocrazia di partito. Il nemico comune era l’autorità nelle scuole, nelle fabbriche  e nella famiglia. Nel contempo, andava sempre più ramificandosi tanto in narrativa quanto in poesia il gusto per la sperimentazione, mentre il mondo musicale cominciava ad arricchirsi di una nuova forma della canzone d’autore. Quanto di tutto ciò, a 50 anni di distanza, è rimasto nel modo di pensare di oggi? E noi, siamo ancora sessantottini?Ce ne parla l’amico Tonino Castiglione, cantautore, insegnante, insegnante di storia a italiano, presidente del comitato della Dante di Basilea.